sabato 29 novembre 2014

La Fine Del Mondo - Siamo Nati Lontano - 2012 [Streaming]

Due anni e mezzo fa usciva Siamo Nati Lontano dei La Fine del Mondo, interessante quintetto - danzatrice inclusa - di Pistoia. La voce di Simone Molinaroli, perfettamente al confine tra la musica e il reading, chiarisce e confonde, taglia e ricuce, squarcia e accarezza i pensieri. Le tracce dispari Forse un giorno e Siamo nati lontano giocano a dadi col cervello e inducono alla dipendenza: maneggiare con cura.


La Fine Del Mondo
Siamo Nati Lontano
2012
Salmone Rec

1. Forse un giorno
2. Illuminazione Nr.1
3. Siamo nati lontano
4. Tutti siamo morti



FBSoundcloudBandcamp

venerdì 28 novembre 2014

Action Dead Mouse / L'Amo - Split 7" - 2014

I bolognesi Action Dead Mouse e i napoletani L'Amo hanno fatto uno splittone con due pezzi che esce in vinile 7 pollici per Fallo Dischi e To Lose La Track. Un'amicizia nata sui palchi e celebrata in dieci minuti di emo-post-punk come piace a noi. Due stili diversi ma perfetti assieme, come la pizza col kebab.


Action Dead Mouse / L'Amo
Split
2014
Fallo Dischi / To Lose La Track

Tracklist:
1. Action Dead Mouse - I nomi delle ossa
2. L'AMO - Stronza



► Action Dead Mouse ▲ L'Amo ◄
BandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: Vacanza / Heisenberg

giovedì 27 novembre 2014

The Baboon - Gentleman - 2013

Due babbuini baffuti suonano un rockabilly sensato e non ripetitivo (date loro una medaglia, please!) e trascinano da dio. Gentleman è il primo Lp, uscito a gennaio 2013 per la EdisonBox e interamente scaricabile qui in pochi pochissimi pocherrimi secondi. Perché ve li siete persi?


The Baboon
Gentleman
2013
Edisonbox records

Tracklist:
1. Glorious Nothing
2. Boat & Dog
3. Do I Smell Like I Only Wanna Fuck
4. Fear Of Fire
5. I'll Understand
6. The Rover
7. People Talking Anyway
8. The Price To Pay



FBSoundcloud ◄
BandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: Il Pan Del Diavolo

mercoledì 26 novembre 2014

Zu & Eugene Robinson - The Left Hand Path - 2014 [Streaming]

The Left Hand Path è tutto quello che non avete sentito nei precedenti dischi degli Zu, l'altra faccia della medaglia fatta di (ulteriore) esplorazione e sperimentazione sonora. Un sinistro percorso che vi porterà nelle viscere della terra accompagnati dai maestosi lamenti Eugene Robinson (degli Oxbow) e dal droneggiante tessuto sonoro degli Zu. Il disco è uscito in vinile per l'etichetta austriaca Trost Records che ha definito questo lavoro "sort of contemporary post-everything voodoo blues" e non credo nessuno avrebbe potuto descriverlo meglio. Buon viaggio nella paranoia.


ZU & Eugene Robinson
The Left Hand Path
2014
Trost Records

Tracklist:
1. Waiter Waited
2. Taking the Give
3. Nightly a Sky
4. A Slick not Spoken of Now. Or Again
5. In the Corner. Of the Corner Apartment
6. Looking for the Devil
7. The Relaxing
8. Take-Away Truck
9. Phone Call from a Well Dressed Man
10. Beg
11. Shame On Me
12. 6 O'Clock
13. Praylude
14. Land Lord
15. The Key to Good Dental Health
16. We're All Friends
17. Enterlude
18. Near to Sleep
19. Pinning the Body to the Soul



FBBandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: Mai Mai Mai / Donato Epiro

martedì 25 novembre 2014

Cumino - Atlas


Uscito il 18 Novembre Pockets è il secondo disco del duo milanese Cumino, composto da Luca Vincenzi e Davide Cappelletti. Qui sotto potete abbandonarvi alle atmosfere ambient di Atlas e se vi scoprite improvvisamente bulimici della loro musica e il nuovo disco non vi basta qui trovate anche il loro esordio intitolato Tomorrow in the Battle Think of Me.



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: A Finnish Contact

Weird. - Infinite Decay [Video]

Ritorna l'idilliaco shoegaze dei romani Weird. con un brano intitolato Infinite Decay ed un suggestivo video che ricorda non poco gli amanti legati di Kitano in Dolls. Se avete apprezzato Desert Love For Lonely Graves allora anche voi attenderete con la mia stessa emozione il loro nuovo album in uscita a Gennaio. Nel frattempo dal Bandcamp del gruppo potete scaricare questo primo bellissimo brano.



FBTWSoundcloud
BandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: La Casa al Mare

lunedì 24 novembre 2014

Bad Apple Sons - My Dear No Fear - 2014 [Streaming]

Il quadretto ordinato, elegante e meravigliosamente inquietante della copertina è il ritratto preciso di My Dear No Fear, secondo lavoro dei Bad Apple Sons. La voce ruvida e confezionata ad hoc prende il controllo degli strumenti che si mettono in fila, si scontrano e si fondono con cura, senza fare scintille. Un post-rock che fila liscio come l'olio. Ogni elemento è calcolato al milligrammo, non ci sono eccessi, sproporzioni, nulla che non sia coerente col resto. Chapeau.


Bad Apple Sons
My Dear No Fear
2014
Chic Paguro

Tracklist:
1. Free Neural Enterprise
2. Tempest Party
3. My Dear And Fear
4. The Holiest
5. Ascend
6. Cowards
7. Black Monkey
8. No No
9. Stop Shakin' Rope



FBTWSoundcloud
BandcampTumblrYoutube
♫ Potresti apprezzare anche: Schonwald

sabato 22 novembre 2014

Morose - La Mia Ragazza Mi Ha Lasciato - 2003

De La Mia Ragazza Mi Ha Lasciato potrei scrivere per un'ora e comunque non aver finito di spiegare quanto e perché sia legato indissolubilmente alle mie ossa. Il disco usciva nel 2003 per un pugno di etichette con un artwork meraviglioso realizzato da Giacomo Spazio (tra le mille altre cose fondatore dei 2+2=5 e della Vox Pop Records) ed è ora irrimediabilmente sold-out. In questi dodici struggenti brani cantati in inglese emergeva una nerissima anima folk con pochi simili in Italia, dieci anni fa come oggi. Per festeggiare l'uscita della nuova/vecchia raccolta dei MoroseLa Bygone Era, l'etichetta spezzina OuZeL Recordings ha deciso di rendere disponibile questo bellissimo disco in free download. Clicca, clicca.
"I've not stopped falling down 'cause I'm in love with that girl 
Please come close my dear, we need some whisky here 
I've got a bad wound to disinfect"


Morose
La Mia Ragazza Mi Ha Lasciato
2003
Cane AndalusoOuZeL Recordings
Kimera / Under My Bed

Tracklist:
1. Wind took my hair away
2. Der grüne punkt
3. Worse than a soap opera
4. I saw you crying on the bus
5. The lumber-room man
6. There's no way to come to you
7. Going to Damascus
8. A lovely waitress
9. Three teaspoons of sugar
10. Protect me from my friends
11. I've built up a craft
12. When you wake up in the morning



► Sito ufficiale ▲ Bandcamp ▼ Download
♫ Potresti apprezzare anche: Bob Corn / Werner

venerdì 21 novembre 2014

Morose - La Bygone Era - 2014 [Streaming]

Nell'arco degli anni i Morose, pur rimanendo fedeli al loro lancinante sound, hanno cambiato spesso componenti e per questa meravigliosa raccolta l'originario trio composto da Davide Landini, Michele Angelotti e Mauro Costagli ha voluto riunire tutti i musicisti che a vario titolo hanno partecipato al progetto. In particolare trattasi di Valerio Sartori, Luca Galuppini (in arte ONQ), Luca Lazzoni, Marco Scozzarto, Simona Motta, Federico Moi e Hiyori Ando. Tutti ancora una volta Morose ne La Bygone Era, quattordici brani che celebrano The Ouzel Years, dalla prima musicassetta datata 1998 al primo vero e proprio album capolavoro intitolato La Mia Ragazza Mi Ha Lasciato uscito nel 2003. Potete ascoltare i Morose live recando le vostre orecchie Da Bacchus a La Spezia, dove domenica 23 Novembre ci sarà un release party coi fiocchi. Qui in fondo invece trovate lo streaming e il link dove poter acquistare il cd commemorativo in confezione cartonata arricchita dai disegni di Riccardo Tedoldi.


Morose
La Bygone Era
2014
OuZeL Recordings

Tracklist:
1. Mario Malano
2. All In The Mud
3. Two Things
4. My Heart Is Soap
5. Sausage-Like
6. Postcard From Hungary
7. Fishing Boots
8. Alas!
9. My Bed Is Kinda Narrow
10. How I Killed Leonard Cohen
11. I Saw You Crying On The Bus
12. I Am Vertical
13. But I'd Rather Be Horizontal
14. Falling Aeroplanes



Sito ufficialeBandcamp ▼ Buy it! ◄
♫ Potresti apprezzare anche: ONQ / My Dear Killer

giovedì 20 novembre 2014

Schonwald - Dream For The Fall - 2014 [Streaming]

Lunedì 17 Novembre: è una giornata uggiosa e grigia, il cielo è triste, la pioggia cade imperterrita e non dà accenno a volersi fermare. Tuoni, vento, freddo. Cerco di non farmi troppo influenzare dalla negatività di questo tempo e decido di ascoltare Dream For The Fall (via Anywave Manic Depression Records), neo album del duo Schonwald, uscito lo scorso Settembre. È impressionante come gli Schonwald riescano sempre ad essere così singolari con gran classe, genialità e creatività. Mantenendo, senza deludere, il loro stile - che vede l'incontro tra un'elettronica futuristica e sonorità aliene, aeree, sognanti - riescono di volta in volta a proporre sfaccettature innovative e affascinanti della loro Musica. Dream For The Fall mi sembra particolarmente pieno di energia e inventiva, magnetica la prima e grande la seconda: gli Schonwald ritornano attivamente in scena con tale diamante grezzo di album e sono più forti che mai. Un'aurea speciale, ricca di eleganza, cura e determinazione, avvolge quest'anima musicale con gli otto brani e le variegate atmosfere che le danno vita. Cito Crystallized che per prima si presenta, imponente, con la sua intro ipnotizzante; Achrome con la magica e astratta voce di Alessandra Gismondi protagonista insieme al vortice Dark Wave e accattivante creato dagli strumenti; una Rays raggiante con sfumature Shoegaze e immaginari sonori delicatamente romantici; la misteriosa e riverberata Lower Lovers dedicata agli amanti; la conclusiva Neon, più ritmata, che astrae dalla realtà trasportando la mente in un paradiso di armonie. Dream For The Fall è frutto di un lavoro certosino fatto col cuore da parte di Alessandra Gismondi e Luca Bandini che tanto sanno amare e apprezzare la Musica, rendendola così personale da riuscire ad esprimersi al meglio attraverso essa. La classe non è acqua, è Schonwald.


Schonwald
Dream For The Fall
2014
Anywave Manic Depression Records

Tracklist:
1. Crystallized
2. Deep Metals
3. Triangle
4. Achrome
5. Star Rex
6. Rays
7. Lower Lovers
8. Neon



FBBandcamp
TwitterSoundcloud

mercoledì 19 novembre 2014

Edisonnoside - Lost


Lost è il nuovissimo brano sfornato del producer veneziano Davide Cairo a.k.a. Edisonnoside per Bad Panda Records. Dopo il fantastico progetto uscito a ottobre scorso dal nome Sadly By Your Side (che scaricate qui) Cairo ci regala un nuovo brano di meravigliosa elettronica che anticipa un nuovo Ep intitolato Spikes. Il suggestivo artwork è del Collettivo SBAM!.



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Japanese Gum / Sub Noir

Trans Upper Egypt - Mountains [Video]

Direttamente da Roma est tornano i Trans Upper Egypt con una nuova release uscita con Monofonu Press. Questo qui sotto il è video del quinto brano Mountains in cui fotogrammi de La Grande Estasi dell'Intagliatore Steiner di Werner Herzog si sovrappongono a simboli di un Egitto da documentari in tv. Vorticose sonorità garage psycho-rock scortano Steiner dal candore e il gelo delle montagne di neve, alla calura desertica della sabbia del deserto. Una discrepanza, un fuori sinc significante, su cui lo sciatore con il corpo proteso in avanti scivola sfidando le leggi della gravità. Il video è opera di tab_ularasa (cliccando sul nome trovate altri suoi lavori). Enjoy!
19 Novembre @ Max Pub, Firenze
20 Novembre @ Fanfulla, Roma w/ Phil Reynolds


FB ▼ SoundcloudBandcamp

martedì 18 novembre 2014

Go!Zilla - Grabbing a Crocodile - 2013 [Streaming]

Grabbing a Crocodile è il primo LP dei Go!Zilla uscito nell'Ottobre del 2013 sotto la Black Candy Records, dopo un EP e un 7" rilasciati nel 2012.  Grabbing a Crocodile è un'indomabile e magica cavalcata all'insegna della bella Musica in un mondo altrettanto magico, mosso da un'attitudine Punk e abbracciato da atmosfere principalmente Garage, Indie e Rock genuino, senza farsi mancare l'ingrediente top, quello della Psichedelia, irresistibile ciliegina sulla torta, raggiunta in alcuni momenti da onde mistiche e blueseggianti. Una bomba a mano racchiusa in un caleidoscopio sognante e straboccante di suoni: Grabbing a Crocodile, brano di apertura nonché titletrack, si veste di abiti Punk in modo grezzo ed elegante al contempo ed è trascinante fin dai primi secondi , trasmettendo una forte scarica elettrica che con l'esotica ed ipnotizzante See Me Hear Me non può far altro che incantare l'ascoltatore, grazie al suo ritmo incalzante e alle sue melodie oniriche. Segue a ruota I'm Bleeding con i suoi toni così arrabbiati, decisi e possenti che per due minuti e cinquantasette secondi sembra di essere nel bel mezzo di una rissa da Far West, e l'esplosione degli strumenti poco prima della fine ti cattura puntandoti la pistola alle tempie. Magic Weird Jack attira l'attenzione per il forte carattere che viene poi sormontato da incantevoli riff acidi e meravigliosamente riverberati insieme ad una galoppata strumentale di classe. Dalla sfrenata Roswell, NM si passa alla più dolce e psichedelica Dazed Dream che apre la strada alle porte della percezione regalandoci armonie ammirevoli dalle quali vorresti essere cullato all'infinito. La combo You Got The Eyes e I Want Her trasuda di nudi e crudi anni 90 e di suono Garage, No Man's Land piomba in men che non si dica con i suoi toni cupi per poi arrivare alla fine della corsa con le sonorità Grunge di Get Me Out Of Here che ci saluta egregiamente. Una bella prova per i Go!Zilla, gruppo che sprizza energia devastante e capacità indubbia da tutte le note. Grabbing a Crocodile dà l'impressione di essere stato creato con tanto amore e cura: ascoltatelo anche voi dedicandogli tutto il tempo e l'affetto che si merita.


Go!Zilla
Grabbing a Crocodile
2013
Black Candy Records

Tracklist:
1. Grabbing a Crocodile
2. See Me Hear Me
3. I'm Bleeding
4. Magic Weird Jack
5. Roswell, NM
6. Dazed Dream
7. You Got The Eye
8. I Want Her
9. No Man's Land
10. Get Me Out Of Here



FBBandcampSoundcloud

lunedì 17 novembre 2014

Martin Hagfors & C+C=Maxigross - The Woods [Video]

Dopo il successone di Ruvain, i C+C=Maxigross prendono sotto braccio Martin Hagfors e ribadiscono che il folk può ancora spaccare. Niente scenari campagnoli e spighe di grano in bocca, però: il collettivo nasce fra le montagne della Lessinia, alle quali ruba un pacchetto d'aria fresca per condensarlo in 6 fichissime tracce. Perdetevi e ritrovatevi in The Woods, primo singolo di An Instantaneous Journey with Martin Hagfors & C+C=Maxigross, il nuovo ep targato Vaggimal Records.
26 Novembre @ Locomotiv Club, Bologna
28 Novembre @ Circolo degli Artisti, Roma
29 Novembre @ Rumori strani / Sisma, Treviso
30 Novembre @ Tiberghien, Verona



FBTWTumblr
SoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Masons

The Wimshurst's Machine - Trainville


Dedicata a Mondo9, una serie di romanzi steampunk di Dario Tonani, Trainville ridisegna la tipica atmosfera da western dandole decisamente una marcia in più. L'aria da vecchio cowboy col cappellaccio in testa e la pistola veloce si impregna di presente grazie ad un ritmo che fa venire voglia di ordinare un rum per colazione.



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcampYoutube

sabato 15 novembre 2014

Seesaw - Cadere - 2013

Cadere è una sorta di concept album sulla parobola spaziale del satellite UARS, spedito nello spazio dalla NASA nel 1991 e che sarebbe dovuto cadere proprio vicino a milano circa due anni fa, in realtà poi non è andata così. Solo attesa, come nella vita. I Seesaw sono quattro milanesi che avevamo già conosciuto nel 2011 con il loro primo album, Things Are Bad, anche quello come questo registrato urlando fino a che non gli sono scoppiati i polmoni. La piacevole differenza sono i testi in italiano di queste cinque nuove canzoni che coadiuvano lo scarico emozionale di fine giornata cantando a squarciagola cose come "Pensavo fosse amore e invece era un satellite". Il disco te lo scarichi gratis, qui. (Maggio 2013)


Seesaw
Cadere
2013

Tracklist:
1. Fase #1: Partire/Qualcuno Prova Ad Andarsene
2. Fase #2: Orbitare Stanca
3. Fase #3: 1/32000
4. Fase #4: Satellite (La Notte Del 24)
5. Fase #5: C'eravamo Quasi


FBBandcampDownload

venerdì 14 novembre 2014

Elisa Luu - Enchanting Gaze - 2014 [Streaming]

Enchating Gaze è l'ultimo album della compositrice romana Elisa Luu, uscito per La Bèl Netlabel, etichetta forgiata da lei e altri, in collaborazione con Hidden Shoal. Sei tracce dalle suggestioni eterogenee eppure perfettamente incastrate le une nelle altre, si susseguono veloci avvolgendo attorno a chi ascolta un gradevole manto di suoni, protettore dal freddo che quatto quatto si avvicina. Impetuoso manipolato da grazia femminea, spontanea evasività tutta infantile, rendono questo progetto un gioiellino luccicante scovato in una campagna laziale riposto in una scatola di cartone piegata a mano. Incantevole e complesso bucolico del qui e ora. Qui sotto lo streaming!


Elisa Luu
Enchanting Gaze
2014
La Bèl Netlabel / Hidden Shoal

Tracklist:
1. Sabadilla
2. Sheeben
3. B.P.M.
4. Communia
5. The sweetness of the odd time
6. Bro...



Sito ufficialeFB
SoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Plusplus ♫

giovedì 13 novembre 2014

Forgotten Dawn - Playground


Quattro minuti di fase REM in più non hanno mai ucciso nessuno, quindi ignorate ancora per un po' impegni, pressioni e scadenze varie ed eventuali e lasciatevi solleticare il cervello da Forgotten Dawn, alias Claudio Monteleone. Playground è la prima traccia dell'ep Fade, il suo ultimo lavoro che trovate per intero qui.



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcampYoutube
♫ Potresti apprezzare anche: Elisa Luu

Fallimiento @ Arca Puccini [Video]

Fallimiento è il progetto solista di Lorenzo Guazzini, ex Architecture of the Universe nonché chitarra nei neonati e violentissimi Macerie. Qui lo vediamo impegnato a spippolare con un sacco di manopole e il risultato è veramente ganzo. Il video qui sotto lo ha fatto Angelica Gallorini durante Arca Puccini 2014, festival dedicato al regista (e non solo) Rainer Werner Fassbinder, realizzato dagli Istituti Raggruppati di Pistoia e curato da Nevrosi in collaborazione con Associazione Arcobaleno, Associazione Teatrale Pistoiese, Centro Culturale Il Funaro e Cineclub Mabuse.

martedì 11 novembre 2014

Moheir - A Rough Soundtrack - 2014 [Streaming]

I Moheir sono uno di quei gruppi che non riesci a catalogare. Uno di quelli che se gli appioppi una definizione ti sembra di fargli un torto personale. Uno di quelli forti. Vi ritroverete scaraventati in una fusione perfetta tra il prog-rock e un sax che si è rotto le scatole degli eventi jazz radical chic della Capitale e tiene grintosamente il passo delle chitarre elettriche. Wave Pressure, Hammer Serenade, Heisenberg, Past Dust e Need A Gun quelle che restano più incastrate fra i neuroni. Buon trip.


Moheir
A Rough Soundtrack
2014

Tracklist:
1. Wave Pressure
2. Cinemon
3. Hammer Serenade
4. Heisenberg
5. Past Dust
6. Need A Gun
7. An 80's Italian Sunny Day
8. White Space Conflicts
9. Firelands Theme



FBTWSoundcloud
BandcampYoutube
♫ Potresti apprezzare anche: Lucusta / Calibro 35  ♫

lunedì 10 novembre 2014

Miriam in Siberia - Failing - 2014 [Streaming]

Failing esce a tre anni di distanza da Vol.2, tre anni in cui sembra essere successo tutto e niente per i Miriam in Siberia. La base resta sempre la stessa dello psych-rock suonato come si deve, eppure Failing è andato oltre. In cinque tracce i nostri esprimono al meglio il loro potenziale iniziando dalla maturazione delle linee vocali (notevoli in Down from the mountain per esempio), che in questo disco sono anche in inglese. Un disco fuzzoso e mistico, in bilico tra i Black Mountain, principale fonte di riferimento, e gli sperimentalismi alla Oneida, il tutto miscelato da riff imponenti e un hammond che stende un tappetto seventies in ogni traccia. Con Failing vi perderete in lande desolate per essere poi spinti immediatamente su vette altissime. Sarà un viaggio schietto, freddo e cupo, portatevi sciarpa e cappello.


Miriam in Siberia
Failing
2014

Tracklist:
1. Failing
2. Raise your hands
3. Down from a mountain
4. We wanna know
5. Don't anyone



BandcampFB
♫ Potresti apprezzare anche: The Vickers

sabato 8 novembre 2014

Lento - Icon - 2011

Emanuele Massa, Federico Colella, Donato Loia, Lorenzo Stecconi e Giuseppe Caputo sono i cinque componenti che ora formano i Lento. Il gruppo romano partì come quartetto nel duemilaquattro espandendosi l'anno successivo. Il loro primo disco uscì per la Supernatural Cat nel duemilasette, col titolo di Earthen. Epico. Subito prima era uscito, sempre per la stessa etichetta, Supernaturals : Record One, che venne presentato come primo di una serie, anche se non ancora realizzata, di session tra gruppi dell'etichetta. Un mescolone in questo caso tra gli Ufomammut, divinità incontrastate, e i nostri cari Lento. Quattro chitarre, basso, batteria, synth e voce. Un risultato da restare F4 (Basiti).
Passati all'etichetta tedesca Denovali hanno rilasciato all'inizio di quest'anno la loro seconda fatica, Icon. Dieci tracce di metal atmosferico o di atmosfere metalliche. Capaci della loro più fine lentezza melodiosa (Then) come di labirinitici martellamenti (l'intro di Icon, ad esempio). Disco magistrale, perdipiù in free download. Che vuoi di più dalla vita, un tucano? (Ottobre 2011)



Lento
Icon
2011
Denovali Records

Tracklist:
1. Then
2. Hymn
3. Limb
4. Hymen
5. Still
6. Throne
7. Least
8. Dyad
9. Icon
10. Admission



FBTW ▲ Soundcloud ◄
► DownloadBuy it!

venerdì 7 novembre 2014

Johny Bellaspetto - S/t - 2014 [Streaming]

È importante annunciare che la Hanged Man Records, etichetta dalle vene in cui scorre puro sangue D.Y.I., ha ristampato in vinile una cassettina uscita nel 2008 di Johnny Bellaspetto (anche Deflagrazione Post Atomica). Tutti i suoi successi più un inedito registrato nel 2010 e pensato per un album poi mai realizzato. Se questo alone di mistero insito nel concetto d'incompletezza, non è sufficiente a farvi spendere un po' dei vostri risparmi in favore di un giovane anarchico che crede ancora nella comunicabilità, quella diretta, carnale e gridata, sappiate che ci sono solo 100 copie e non sono previste ristampe. Ascoltate e compratene tutti. Ora o mai più!!!


Johnny Bellaspetto
Johny Bellaspetto
2014
Hanged Man Records

Tracklist:
1. Il papero
2. Savastano
3. L'eroina
4. La Massaia Indisponente
5. La Fregne
6. FI-PI-LI
7. Ikea
8. Naschino
9. La maghina
10. I love you sigorina
11. Bob
12. Aperitivo radioattivo
13. L'eroe del sesso spicciolo
14. Aperitivo radioattivo (RMX)
15. Perverti la situa (Inedito)



FBTW ▲ Bandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Deflagrazione Post Atomica ♫

giovedì 6 novembre 2014

Ruggine - Iceberg - 2014

I Ruggine sono un quartetto cuneese che vi riempirà i canali uditivi di suoni violenti. Simone Rossi, Paolo Scalabrino, Francesco Rossi e Davide Olivero sono i nomi dei criminali in questione che gridano assieme dal 2001 e che lunedì scorso, 3 Novembre, hanno pubblicato (con l'aiuto di cinque ottime etichette) un disco incredibile, questo. Iceberg è tutto quello che sotterri sottopelle, è il tuo teschio urlante sotto la maschera di sorrisi che porti ogni giorno a spasso. Iceberg è nove brani da imparare a memoria in un bellissimo vinile blù. Comprate o scaricate.


Ruggine
Iceberg
2014
V4V Records / Sangue Dischi / Canalese Noise
Escape From Today / Vollmer Industries

Tracklist:
1. Babel
2. Raijin
3. Ashur
4. Daphnia
5. Siioma
6. Pangea
7. Caio
8. Pinup
9. Cds



Sito ufficialeFB ▼ Soundcloud  ◄
DownloadBuy it! (Cd) ▼ Buy it! (Vinile) ◄
♫ Potresti apprezzare anche: Attrito / Shizune

mercoledì 5 novembre 2014

Hysm?duo - All Impossible Worlds - 2014 [Streaming]

A due anni da Science In Action tornano i due psichedelici tarantini, Hysm?duo, che con All Impossible Worlds festeggiano la centesima uscita della loro pazza etichetta. Il disco è un meraviglioso delirio prog in sei brani che vi farà saltare e ondeggiare ma che vi farà anche cadere dalla bicicletta e battere la testa sullo stipite della porta. Il vinile lo possiedi carnalmente qui.


Hysm?duo
All Impossible Worlds
2014
HysM?

Tracklist:
1. Leviathan Vs Predator
2. First And Second Hypothesis
3. Green Flesh
4. I Want To Hug Everything
5. Desires And Choice
6. Death And Dreams



FB ▲ BandcampBuy it!
♫ Potresti apprezzare anche: Bokassà / Quasiviri

martedì 4 novembre 2014

Flying Disk - Circling Further Down - 2014 [Streaming]

Dreamingorilla RecordsScatti VorticosiVollmer Industries, Tanto Di Cappello Records, Rude Records, Taxi Driver Records e Canalese Noise vi presentano il primo lavoro dei Flying Disk. L'esordio del trio cuneese si intitola Circling Further Down uscirà il 6 Novembre ma lo trovate già in streaming qui sotto. Stamattina per svegliarvi invece di bere il caffè fatevi masticare le orecchie da questi otto brani tra post-hardcore e stoner.


Flying Disk
Circling Further Down
2014
Vollmer Industries / Tanto Di Cappello Records
Rude Records / Dreamingorilla Records / Scatti Vorticosi
Taxi Driver Records / Canalese Noise

Tracklist:
1. Recycled Plastic
2. No Dead In My Lawn
3. Scrape The Bottom
4. I Don't Feel Anything
5. Disconnect
6. Three As Seven
7. Martina's Shoes
8. Another Place, Another Man



FBBandcamp

lunedì 3 novembre 2014

The Great Northern X - Coven - 2014 [Streaming]

Il progetto The Great Northern X nasce nell'estate del 2009 dall'unione del cantautorato folk di Art of Wind, al secolo Marco Degli Esposti, e del trio post-rock strumentale Flap, composto da Filippo e Cristian Arzenton e Federico Maio. Il quartetto padovano usciva nel 2011 con il suo primo omonimo album a cui ora fa seguito il ben più cupo Coven che racconta in sette brani le storie dei moderni reietti della società. Clicca play, alza il volume e ciao.


The Great Northern X
Coven
2014
In the Bottle Records / Fooltribe
Vaggimal / Upupa produzioni

Tracklist:
1. Skunk
2. Let's Drown Our Sorrow
3. The River Song
4. Dead Caravan
5. Machine Gun Stars
6. Carol
7. Fever



FB ▼ Bandcamp ◄

sabato 1 novembre 2014

Uyuni - Australe - 2014

Dopo lunga attesa esce per Tafuzzy RecordsStop RecordsdiNotte Records e Bleu Audio il nuovo album degli Uyuni, ovvero Nicola "Lompa", Alice Berni e Inserirefloppino. Australe, come d'altronde anche il primo omonimo disco, ti lascia di stucco e il suo mescolarsi dei suoni ti entra in circolo come una benevola influenza. Sdraiato in poltrona e con un raggio di timido sole che ti bacia in fronte non faresti altro che ascoltare i melliflui suoni prodotti dal trio riminese. Chiama a lavoro e dì che sei malato, oggi esce il disco degli Uyuni la giornata dedicala a te stesso. E a loro.


Uyuni
Australe
2014
Tafuzzy Records / Stop Records
diNotte Records / Bleu Audio

Tracklist:
1. Australe I
2. Ojos del salar
3. Albero
4. Parallasse
5. Knocknarea
6. Molte volte niente
7. Qualcosa a cui non pensavi da tempo
8. Australe II



FBSoundcloud
BandcampDonwload